logo malvin gricignano
Scarica i Cataloghi Malvin
Scarica i Cataloghi Malvin
Scarica i Cataloghi Malvin

Sistema Massetti Termo-Acustici

Sistema Massetti Termo-Acustici

CORREZIONE TERMICA E TERMO-ACUSTICA DELLE SUPERFICI OPACHE ORIZZONTALI


SUPERFICI OPACHE ORIZZONTALI E MASSETTI TERMOISOLANTI
Per il raggiungimento di tutti gli obbiettivi indicati dal D.I. 26/06/15 “Requisiti minimi” che indica i valori minimi prestazionali termici degli edifici, grande attenzione deve rivolgersi all’involucro edilizio effettuando le giuste scelte tecniche e utilizzando i giusti materiali per ottenere un isolamento termico ideale. Il raggiungimento di un buon isolamento termico costituisce l’elemento essenziale per ottenere un ottimo livello di confort abitativo e un conseguente risparmio economico per la gestione del riscaldamento invernale e del raffrescamento estivo. Spesso si da poco rilievo all’isolamento termico delle superfici opache orizzontali, non considerando che in una unità abitativa con superficie piana di 100 mq, le superfici opache orizzontali rappresentano circa i 2/3 dell’intera superficie del volume abitativo, rappresentando quindi una parte considerevole delle superfici di dispersione.
SOLAI DI COPERTURA
I solai di copertura rivestono una particolare importanza nel bilancio energetico dell’unità abitativa, in quanto costituiscono la maggiore superficie disperdente verso l’esterno. Per coibentare adeguatamente i solai di copertura degli edifici e realizzare un efficace isolamento termico, si possono utilizzare i massetti termoisolanti PRECONFEZIONATI con alta traspirabilità e con notevole facilità di applicazione, infatti i procedimenti di confezionamento e posa in opera sono gli stessi dei massetti tradizionali, ma per i massetti termoisolanti preconfezionati la miscela comprende inerti leggeri dalle particolari caratteristiche e additivi naturali che ne facilitano la posa in opera e garantiscono una corretta adesione su qualunque tipo di supporto, controllano il ritiro e garantiscono una maturazione lenta ed ottimale. L’utilizzo dei massetti termoisolanti consente, con l’uso di un solo materiale, di configurare le pendenze e di costituire il fondo di posa delle mattonelle e/o guaine cementizie e/o bituminose, garantendo l’isolamento termico del solaio e grazie alla facilità di modellazione dei massetti termoisolanti freschi, si riescono a seguire le sagome di cavità e/o asperità’ delle superfici orizzontali da isolare. Un intervento d’isolamento termico con massetti termoisolanti PRECONFEZIONATI è preferibile a quello eseguito con lastre in materiale plastico (EPS, XPS, ecc.), in quanto quest’ultimi costituisco una barriera al naturale passaggio del vapore acqueo. C’è un altro aspetto da considerare e cioè il riscaldamento per irraggiamento diretto; spesso si interviene pensando al solo isolamento termico ambientale invernale ed estivo realizzando un isolamento termico con materiali plastici ad alte prestazioni termiche. Sicuramente questa soluzione è ottima per l’isolamento ambientale invernale ed estivo, grazie alla bassa conducibilità del materiale, ma spesso si trascura l’inerzia termica, proprietà praticamente assente in questa tipologia di materiali che impedisce il rispetto dello sfasamento termico di almeno 8/10 ore, caratteristica che garantisce il non riscaldamento degli ambienti interni, con notevole disagio per gli occupanti e maggiori costi per il raffrescamento estivo. L’utilizzo dei massetti termoisolanti consente, con l’uso di un solo materiale, di garantire l’isolamento termico del solaio e, grazie ad una massa notevolmente superiore a quella dei materiali plastici (400kg/mc contro i 10/20kg/mc), di fornire un notevole incremento all’inerzia termica complessiva del solaio, quindi un aumento dello sfasamento con conseguente miglioramento dell’isolamento nei riguardi dell’irraggiamento diretto.
SOLAI INTERMEDI
Non bisogna dimenticare l’isolamento termico delle superfici opache orizzontali (pavimenti e solai) delle singole unità immobiliari confinanti verso ambienti non riscaldati, dove la normativa impone un valore di trasmittanza U ≤ 0,80W/m2 K. Le superfici opache orizzontali (pavimenti e solaio) delle singole unità immobiliari confinanti con altre unità, rappresentano circa i 2/3 dell’intera superficie del volume abitativo, rappresentando quindi una parte considerevole delle superfici di dispersione, in più possono verificarsi condizioni particolari e peggiorative che aumento la dispersione, quali ad esempio il non riscaldamento dell’unità confinante superiore o inferiore (periodi di sfitto, uffici diurni, presenza di pendolari, ecc.). Questo causerebbe un peggioramento del confort abitativo e un aggravio di costi a causa delle dispersioni verso ambienti non riscaldati attraverso una vasta superficie; quindi la realizzazione di un massetto termoisolante ha anche un notevole beneficio in termini di riduzione delle dispersioni verso le unità abitative inferiori e superiori (riduzione delle dispersioni superiore al 40% tra la realizzazione di uno stesso spessore di massetto termoisolante rispetto ad un massetto tradizionale). Non sono da sottovalutare le caratteristiche di leggerezza dei massetti termoisolanti nell’ambito della progettazione strutturale dei nuovi edifici e nella ristrutturazione di vecchi edifici. In aggiunta all’isolamento termico c’e quindi il vantaggio di disporre di un materiale che non costituisce un elemento di ulteriore aggravio di peso sulle strutture rispetto ai materiali convenzionali. Un intervento d’isolamento termico con massetti termoisolanti preconfezionati è preferibile a quelli eseguiti con massetti cellulari o massetti alleggeriti CONFEZIONATI IN CANTIERE. I massetti termoisolanti PRECONFEZIONATI garantiscono, valori λ certificati, quindi dei valori di trasmittanza certi , costanza della miscela e quindi delle prestazioni termoisolanti, costanza delle prestazioni meccaniche, ritiri controllati, durabilità. Tutto questo è possibile grazie al monitoraggio e alla costanza delle materie prime impiegate e a processi produttivi automatizzati e precisi. Caratteristiche certamente non garantite dai massetti cellulari o massetti alleggeriti CONFEZIONATI IN CANTIERE in quanto soggetti all’impossibilità di avere il monitoraggio e la costanza delle materie prime utilizzate e processi di confezionamento al quanto approssimativi e spesso manuali, che non garantiscono la precisione dei dosaggi, lasciando quindi troppi margini di errore e quindi prestazioni inefficaci e non certificabili. Un altro impiego molto vantaggio di questi massetti è nel PACCHETTO TERMO/ACUSTICO, dove il massetto termoisolante oltre alla sua funzione termica, viene messo in opera sul solaio grezzo, dopo il passaggio di tutti gli impianti, per la regolarizzazione e l’ottenimento di una superficie planare atta al ricevimento del successivo tappetino fonoassorbente e successivi massetti di allettamento e pavimentazione.
SUPERFICI OPACHE ORIZZONTALI E CORREZIONE ACUSTICA
La correzione acustica delle superfici opache orizzontali degli edifici civili è diventato ormai una necessità per il raggiungimento del miglior confort abitativo. Il D.P.C. M. 5/12/1997 Decreto attuativo della Legge Quadro sull'inquinamento acustico definisce i requisiti delle prestazioni acustiche minime, delle superfici opache orizzontali, per gli edifici civili di ogni tipo. Tali prestazioni acustiche minime si ottengono con l’utilizzo di tappetini fono isolanti di varia natura (gomma granulare vulcanizzata, fibre di poliestere termo-legate, poliuretani espansi, polietilene espanso a celle chiuse, accoppiati ecc.) e spessore, in funzione della tipologia dei solai, dei valori acustici da raggiungere ed in funzione della destinazione d’uso delle edifici civili. La MALVIN propone una serie di tappetini acustici specifici per ogni esigenza; essi saranno poi ricoperti con massetti di finitura e successivo incollaggio di pavimenti (con un peso minimo sul tappettino di almeno 115kg/mq).
SISTEMI COSTRUTTIVI E CONFORT ABITATIVO
La MALVIN si è adoperata in questa direzione attraverso la sperimentazione e la realizzazione di sistemi costruttivi innovativi e specifici per la risoluzione di queste problematiche. Propone una nuova gamma di prodotti, nati da studi e sperimentazioni nei nostri LABORATORI DI RICERCA E SVILUPPO e da esperienze dirette in cantiere, per la realizzazione di massetti non solo di elevata qualità e durabilità, ma anche di facile e veloce applicazione. L’affiancamento di un partner, leader nel settore dell’isolamento acustico, ha permesso di elaborare una serie di pacchetti di intervento che include l’inserimento di materiale fonoassorbente che abbinato ai massetti consente il raggiungimento dei requisiti imposti dalle normative. Per il raggiungimento del miglior confort abitativo ed il rispetto dei valori imposti dalle normative che regolano l’isolamento termico D.I. 26/06/15 “Requisiti minimi” e l’isolamento acustico legge 447/95 e D.P.C.M. 5/12/1997, nasce quindi il “SISTEMA MASSETTI TERMO-ACUSTICI” MALVIN che prevede una serie di soluzioni costruttive innovative, sicure e durature.
correzione temo-acustica

Intomasso sughero


Bio-malta eco-compatibile certificata, alleggerita, fibrata con una speciale composizione di fibre in polipropilene appositamente studiata, a base di materie prime naturali quali sughero in granuli e calce idraulica naturale NHL 3,5 a norma EN 459-1 per massetti di sottofondo termoisolanti, fonoassorbenti e deumidificanti, da applicarsi direttamente su qualsiasi superficie interna ed esterna purché stabile e non soggetta a risalita capillare, adatto a ricevere la successiva applicazione di qualsiasi tipo di massetto , anche con l’interposizione di tappetino per l’isolamento acustico dei rumori da calpestio, da applicare su solai, coperture piane e inclinate, terrazzi, anche per la formazione di pendenze, per riempimento leggero e annegamento degli impianti su solaio, ecc. Da applicare con intonacatrice, mescolatore continuo, betoniera a bicchiere o a mano. Le caratteristiche della calce idraulica naturale NHL sono tali da garantire un indurimento molto lento e costante che permette di ottenere massetti termoisolanti ad elevata durabilità e traspirabilità. Non forma barriere al vapore e non contiene solventi. Riciclabile come inerte a fine vita.
 
CONFEZIONE: Sacchi da 50 lt - Pedane da 55 sacchi
UTILIZZO: Interno/Esterno
COLORE: Nocciola GRANULOMETRIA: ≤ 3 mm
RESA:1 sacco per 1 mq spessore cm 4
COEFFICIENTE DI RESISTENZA AL PASSAGGIO DEL VAPORE EN 1015-19: μ ≤ 5 ASSORBIMENTO D'ACQUA CAPILLARE EN 1015-18: Classe "W0"
CALORE SPECIFICO EN 1745: 1,00 kj/kg K
CONDUCIBILITÀ TERMICA CERTIFICATA: λ = 0,068 W/mK*
RESISTENZA A COMPRESSIONE A 28 gg EN 1015-11: 2 N/mm2(CSI)
PESO SPECIFICO MALTA SECCA: 400 Kg/mc
*CERTIFICAZIONE: Certificato Istituto LAPI s.p.a. n° 366.2 DC 0050/12

Intomasso ESP


intomasso esp
Massetto premiscelato alleggerito, certificato, a base di leganti idraulici e perle di polistirene espanso, a ritiro compensato ed essiccazione controllata, ideale per la realizzazione a mano o a macchina di massetti di sottofondo termoisolanti, da applicarsi direttamente su qualsiasi superficie interna ed esterna purché stabile e non soggetta a risalita capillare, adatto a ricevere la successiva applicazione di qualsiasi tipo di massetto anche con interposizione di tappetino per isolamento acustico dei rumori da calpestio, adatto per l’isolamento termico di coperture, per getti di alleggerimento o riempimenti leggeri e annegamento degli impianti su solaio, ecc. Da applicare con intonacatrice, mescolatore continuo, betoniera a bicchiere o a mano. Non forma barriere al vapore e non contiene solventi.
 
CONFEZIONE: Sacchi da 50 lt - pedane da 55 sacchi
UTILIZZO: Interno/Esterno
COLORE: Grigio
GRANULOMETRIA: ≤ 5 mm
RESA: 1 sacco per 1 mq spessore cm 4
COEFFICIENTE DI RESISTENZA AL PASSAGGIO DEL VAPORE EN 1015-19: μ ≤ 9 CONDUCIBILITÀ TERMICA CERTIFICATA: λ = 0,0762 W/mK*
RESISTENZA A COMPRESSIONE A 28 gg EN 1015-11: 1,5 N/mm2(CSI)
PESO SPECIFICO MALTA SECCA : 400 Kg/mc
*CERTIFICAZIONE: Certificato Istituto Giordano n° 281240 del 18/04/2011
sistema costruttivo massetti
sistema costruttivo impermeabilizzanti su massetti

SISTEMA MASSETTO TERMOISOLANTE CON IMPERMEABILEZZANTE BICOMPONENTE CEMENTIZIO

6-PROTETTIVO GUAINA (FINISH)
5-GUAINA BICOMPONENTE CEMENTIZIA (INTOIDRO ELS)
4-TESSUTO DI RINFORZO HIGH TECH 0 RETE PORTAINTONACO in IN FIBRA DI VETRO certificata ETAG 004 maglia 5x5 mm da 160 gr/mq
3-LIVELLINA A BASSO SPESSORE (INTOMASSO AL)
2-MASSETTO TERMOISOLANTE
1-SOLAIO DI COPERTURA IN LATERO CEMENTO

SISTEMA MASSETTO TERMOISOLANTE CON GUAINA BITUMINOSA IMPERMEABILE

5-PROTETTIVO GUAINA (FINISH)
4-GUAINA BITUMINOSA IMPERMEABILE
3-LIVELLINA A BASSO SPESSORE (INTOMASSO AL)
2-MASSETTO TERMOISOLANTE
1-SOLAIO DI COPERTURA IN LATERO CEMENTO

SISTEMA MASSETTO TERMOISOLANTE CON PAVIMENTAZIONE

9-FUGANTE (INTOFUGHE)
8-PAVIMENTAZIONE
7- COLLANTE
6-GUAINA BICOMPONENTE CEMENTIZIA (INTOIDRO ELS)
5- MASSETTO TERMOISOLANTE
4-GUAINA BITUMINOSA IMPERMEABILE
3-LIVELLINA A BASSO SPESSORE (INTOMASSO AL)
2-MASSETTO TERMOISOLANTE
1-SOLAIO DI COPERTURA IN LATERO CEMENTO

ESEMPIO DI VALORI DI TRASMITTANZA “U” SU SOLAIO DI COPERTURA IN LATERO CEMENTO SPESSORE 20 + 4 cm


SISTEMA MASSETTO TERMO/ACUSTICO

7- FUGANTE (INTOFUGHE)
6- PAVIMENTAZIONE
5- COLLANTI
4-MASSETTO DI ALLETTAMENTO
3-TAPPETINO FONOISOLANTE
2-MASSETTO TERMOISOLANTE
1-SOLAIO IN LATERO CEMENTO

SISTEMA MASSETTO ACUSTICO SU SOLAI ALLEGGERITI TERMOISOLANTI

6- FUGANTE (INTOFUGHE)
5- PAVIMENTAZIONE
4-COLLANTI
3-MASSETTO DI ALLETTAMENTO
2-TAPPETINO FONOISOLANTE
1-SOLAIO ALLEGERITO TERMOISOLANTE

SISTEMA MASSETTO TERMOISOLANTE CON PAVIMENTAZIONE

8- FUGANTE (INTOFUGHE)
7- PAVIMENTAZIONE
6- COLLANTI
5-MASSETTO DI ALLETTAMENTO
4-PANNELLO STAMPATO PER RISCALDAMENTO A PAVIMENTO
3-TAPPETINO FONOISOLANTE
2-MASSETTO TERMOISOLANTE
1-SOLAIO IN LATERO CEMENTO

ESEMPIO DI VALORI DI TRASMITTANZA “U” E ABBATTIMENTO ACUSTICO DA CALPESTIO SU SOLAIO INTERMEDIO IN LATERO CEMENTO SPESSORE 20 + 4 cm

Share by: